Real Estate – Tutti noi vorremmo essere proprietari di una casa favolosa con molte stanze, piscina, pista da tennis, ecc. Ma dobbiamo essere realisti e, prima di cercare la proprietà dei nostri sogni, dobbiamo accertarci del capitale che abbiamo a disposizione per l’investimento, sia che si tratti di fondi propri che di fondi acquistati tramite un’operazione bancaria. Se abbiamo bisogno di un finanziamento, la prima cosa da fare è visitare la nostra banca per sapere la quantità di capitale che possiamo dedicare all’acquisto e quale sarebbe la quota mensile fissata che dipenderà dai termini di rimborso, dagli interessi e dagli accordi adottati con l’istituto bancario scelto.

Lo Stato italiano stabilisce invece che i cittadini italiani che risiedono all’estero per più di 12 mesi all’anno debbano chiedere l’iscrizione all’AIRE (Anagrafe Italiani residenti all’estero). A quel punto diventano italiani residenti all’estero con una serie di implicazioni riportate nel sito dell’AIRE che abbiamo linkato (tra tutte quella di perdere l’assistenza del medico di base in Italia).Prendiamo ad esempio il trasferimento sull’isola di Minorca, prima cosa: diamo per scontato che siate in possesso del NIE (Número de Identidad de Extranjero) che è una sorta di codice identificativo che viene attribuito dalle autorità spagnole e che vi verrà richiesto praticamente per fare tutto.

Servizio disponibile tra
2018/02/28 21:52:17